skip to the main content area of this page
pasquale spiniello
curriculum
rit

Manifesta, fin dalla più tenera età spiccate inclinazioni verso la musica dedicandosi allo studio musicale come autodidatta. Ha frequentato la Scuola Diocesana di Musica Sacra in Genova, ove in soli due anni ottiene la LICENZA IN MUSICA SACRA (anziché i sei anni previsti) sotto la guida dei maestri Flavio Dellepiane, Emilio Traverso e Luisella Ginanni. In quegli anni fonda, all’interno del seminario Arcivescovile di Genova, la scuola di musica “Orazio Chiapparo” per istruire alla musica gli aspiranti sacerdoti.
  In seguito si iscrive al Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria nel corso di Organo e Composizione organistica, quindi in Composizione e infine in Musica Elettronica, discipline in cui si diploma rispettivamente con i maestri Giuseppe Gai, Paolo Ferrara e Annamaria Federici. Nel corso degli anni in Conservatorio ha partecipato attivamente al coro del Conservatorio sotto la guida del M° Marco Berrini seguendolo in tutte le manifestazioni concertistiche in Italia e all’estero e nella produzione di due CD musicali, prima come Coro del Conservatorio, quindi come Coro da Camera e infine offrendo la sua collaborazione al coro “Ars Cantica”. Si è specializzato in notazioni antiche e canto gregoriano frequentando la Facoltà di Paleografia Musicale di Cremona e seguendo in seguito corsi di perfezionamento con Joppich, Baroffio e Susca. Dal 2001 diventa organista titolare della Chiesa Cattedrale di Alessandria e delle Chiese N.S. del Suffragio e S. Rocco. Nel 2001 fonda all’interno della Diocesi di Alessandria l’ Accademia di Musica Sacra e Antica “Progetto Musica in S.Rocco” ove ha tenuto e tiene corsi di Organo Liturgico, Canto Gregoriano e Musica informatica e di cui è Vice Rettore. All’interno della Accademia cura le stagioni di concerti domenicali “Missa in Musica” partecipando attivamente come organista solista, organista accompagnatore e direttore del Coro dei Gregorianisti di S. Rocco. Nel 2005 ha seguito un “Intensive Course of Composition” presso la University School of Music in Athens Georgia (USA). E’ stato docente di Teoria e Solfeggio presso la Civica Scuola di Musica di Sondrio (sede di Bormio) dal 2005 al 2008. Presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria è stato Assistente di Teoria e Solfeggio negli anni 2007/8 e 2008/9, ha tenuto corsi di “Scrittura Musicale Informatizza (dal 2006 al 2009) e di “Composizione Assistita” (2007/8), nel 2008/9 ha tenuto i corsi di Teoria e. di Armonia Complementare nella Scuola di Musica per adulti e il corso di Teoria e Solfeggio per l’ottemperanza del debito formativo all’interno dell’area comune dei Trienni. Questa attività ha dato origine a due pubblicazioni edite presso la Casa Editrice UNI-Service di Trento “Appunti di Armonia Complementare” e “Solfeggi Parlati e cantati - volume primo”. Intensa è la sua attività come trascrittore da manoscritti o da stampe antiche, utilizzando il Software “Finale” collaborando con la Casa Editrice “Musedita” di Como per cui ha curato tre volumi, due dedicati alle Sonate di A. Caldara (op.1) e uno ai Concerti da Camera di G. Torelli (op.2). Ha curato inoltre numerosi arrangiamenti e trascrizioni per l’ Orchestra Classica di Alessandria, per Gianni Coscia e per la Corale di S. Secondo. E’ attualmente direttore del Coro polifonico della Scuola Allievi di Polizia di Alessandria con cui può vantare numerose esibizioni alla presenza di alte autorità, del Coro liturgico dei Gregorianisti  della Cattedrale di Alessandria ed è Maestro Organista accompagnatore del coro “Cappella Alexandrina”. Ha inoltre partecipato come assistente Tecnico del Suono in concerti per il compositore Javier Torres Maldonado. Si è specializzato come Web-designer nella realizzazione di siti musicali per la Dynamis Ensemble, per il clarinettista Rocco Parisi, il compositore Roberto Tagliamacco e, naturalmente, questo che state consultando nato in un primo momento per le proprie classi di Teoria e Solfeggio ove ha sviluppato e distribuito gratuitamente un Software di auto apprendimento del Dettato musicale. Dal 2011 gli è stato assegnato il compito di gestire il sito del Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria.
Dal 2009 al 2012 è stato docente di Teoria, Solfeggio e Dettato melodico (ora "Grammatiche musicali") presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria, ove ha tenuto corsi di Semiografia, Ear Training nonché molti moduli di musica elettronica nel Triennio e Biennio.
Ha insegnato "Nuove tecnologie musicali" e "Teoria, analisi e composizione" presso il Liceo Musicale Piero Gobetti di Omegna (VB) e "Nuove tecnologie musicali" presso il Liceo Musicale Ego Bianchi di Cuneo.
Il 26 marzo 2013 ha conseguito il Dottorato in Musica Sacra (Laurea di II livello) presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara con una tesi di Musica Gregoriana dal titolo "Gli Invitatori del Necrologium (cod. 04) dell'Archivio Capitolare della Cattedrale di Asti" ricevendo il massimo della votazione e la lode.
Giunto terzo nel nuovo Bando di concorso per titoli, dal 2 dicembre 2013 è nuovamente docente di Teoria, Ritmica e percezione musicale presso il Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria. In seguito alla Graduatoria Nazionale gli è stata assegnata la sede del Conservatorio Niccolò Paganini di Genova ove è docente dal 16 dicembre 2014. Dal 2 novembre 2017 è nuovamente docente ad Alessandria, presso il Conservatorio A. Vivaldi come docente di Grammatiche musicali e tiene i corsi di "Teoria della musica" per il triennio e di "Semiografia antica e moderna" per il biennio di laurea..